Concorso di ammissione

Staff Segreteria Didattica Allievi Ordinari Fax:  050 883 250
Mail:  infostudenti@santannapisa.it
Cristiana Neri (Responsabile) Tel:  050 883 339
Mail:  cristiana.neri@santannapisa.it
Angela Caporaletti Tel:  050 883 203
Mail:  angela.caporaletti@santannapisa.it
Luciano Luisi Tel:  050 883 251
Mail:  luciano.luisi@santannapisa.it
Elisabetta Puzella Tel:  050 883 373
Mail:  elisabetta.puzella@santannapisa.it
Simona Cetti Tel:  050 883 347
Mail:  simona.cetti@santannapisa.it

Posti disponibili e requisiti

I 50 posti a concorso, sono così ripartiti:

25 posti - Classe Accademica di Scienze Sociali
Scienze economiche e manageriali 6
Scienze giuridiche 6
Scienze politiche 6
Altri 7 posti saranno assegnati secondo l'ordine della graduatoria generale di merito degli idonei al primo anno per l'intera Classe di Scienze Sociali.
25 posti - Classe Accademica di Scienze Sperimentali e Applicate
Scienze agrarie e biotecnologie vegetali 4
Ingegneria industriale e dell'informazione 11
Scienze mediche 10


Requisiti

Ammissione al I anno
L’ammissione al primo anno è riservata a coloro che conseguiranno nell’anno scolastico 2015/2016 il diploma di istruzione secondaria superiore o titolo equipollente valido per l'iscrizione a corsi universitari.

Ammissione al II anno e III anno
Possono partecipare al concorso per l'ammissione al secondo ed al terzo anno coloro che siano iscritti ad un corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia presso una Università italiana o straniera e abbiano superato, con una votazione media non inferiore ai 27/30 o equivalente, gli esami previsti dal piano di studi statutario o da quello individuale approvato dalla Facoltà di provenienza e che inoltre si siano immatricolati rispettivamente nell’a.a. 2015/16 e nell’a.a. 2014/15.

Gli esami superati sono quelli riferiti al primo semestre del piano di studio statutario. Ai candidati al II e III anno viene infatti richiesto di specificare nella domanda di ammissione tutti gli esami previsti dal piano di studi, indicando quelli già superati alla data di presentazione della domanda. I vincitori del concorso dovranno poi superare gli esami di cui sono in debito nei termini stabiliti dal Regolamento delle attività formative della Scuola.

Il voto del diploma di istruzione secondaria (o titolo equipollente) non influisce sull’ammissione al concorso o sulla valutazione del candidato.