Biorobotica

Laboratori congiunti

Laboratory for Analysis and Treatment of Neuromotor Disorders (ATND)

L’obiettivo del laboratorio è fornire una stretta interazione tra bioingegneri e medici per studiare i cambiamenti neurocomportamentali in persone con patologie neuromotorie, e per sviluppare nuovi approcci clinici e nuove tecnologie per la riabilitazione motoria.
Il laboratorio nasce da una collaborazione tra l’Area Translational Neural Engineering (Prof. Micera) e il dipartimento di Neuroriabilitazione dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Pisa (Prof. Bruno Rossi e Dr. Carmelo Chisari) .

Attualmente gli ambiti di ricerca dell’area sono: Indagine sulle basi neuroscientifiche delle diverse tipologie di disabilità e di patologie quali l’ictus; Sviluppo di nuove tecnologie per ristabilire le funzioni sensomotorie in persone disabili; Sviluppo di robot per la neuroriabilitazione post-ictus; Rafforzamento della relazione tra ricerca scientifica e tecnologica e la pratica clinica.

 

Gli strumenti e le attuali attività di ricerca comprendono:

  • Analisi del movimento (cinematica, cinetica) per valutare il danno motorio post-ictus e il recupero a seguito di trattamenti riabilitativi;
  • Analisi dei correlati neurofisiologici del recupero post-ictus (elettroencefalografia EEG, elettromiografia EMG, stimolazione magnetica transcranica TMS);
  • Riabilitazione robotica di pazienti post-ictus (MOTORE, Lokomat).
     

Responsabile scientifico:

Prof. Silvestro Micera
 

Sede e contatti:

Via Paradisa, 2 - 56125 Pisa
Tel: 050-883481 

 

Pubblicazioni recenti: